Ringiovanimento vaginale
Sessuologia

Il ringiovanimento vaginale

Il ringiovanimento vaginale

Giuliana Proietti Articoli

Cosa promettono gli interventi di “ringiovanimento sessuale”?

Ultimamente si è diffuso l’intervento di ‘ringiovanimento vaginale’, che avrebbe lo scopo di migliorare la gratificazione sessuale nella donna, ma anche il suo benessere generale.

Cosa è il rilassamento vaginale?

Il rilassamento vaginale può verificarsi a causa del parto e dell’invecchiamento. L’atrofia vulvo-vaginale è infatti tipica della menopausa, a causa dei cambiamenti ormonali e produce secchezza, bruciori, cistiti e a volte anche incontinenza urinaria.

Cosa richiede il trattamento?

Il trattamento non richiede sedazione o anestesia e si risolve in venti minuti. Si può tornare subito al lavoro dopo l’appuntamento

clinicadellacoppia.it
Visita la Clinica della Coppia!

In cosa consiste l’intervento?

I ginecologi con specializzazione estetica possono fare iniezioni di collagene o acido ialuronico, oppure ci si può servire di radiofrequenza per stimolare i tessuti. Vi sono anche specifici laser a uso endovaginale che possono migliorare il tono vaginale e ridurre alcuni tipi di perdite urinarie.

In pratica, è un intervento di chirurgia plastica?

Esattamente. E’ l’ultima frontiera della chirurgia plastica, un regno in cui l’etica medica collide con cultura, marketing e tecnologia.

Quanto costano questi interventi?

Il prezzo varia moltissimo da professionista a professionista, anche in base all’intervento effettuato. Il prezzo medio è di 500 euro.

Come vivere bene anche se in coppia

L’imenoplastica è la stessa cosa? 

No. Questo è l’intervento che ricostituisce l’imene, la membrana della vagina che si deteriora dopo il primo rapporto sessuale. Questo intervento serve dunque per “tornare vergini”.

Quale altro intervento viene richiesto nelle parti intime femminili?

La labioplastica, ovvero la chirurgia delle piccole labbra e l’aumento del Punto G (dove si ritiene vi sia il nucleo del piacere femminile, cosa peraltro non provata)

Cosa c’è dietro un intervento di chirurgia plastica ai genitali?

Per molte donne c’è la speranza di tornare ad avere una vita sessuale più soddisfacente. Per altre è solo un intervento estetico, una questione di vanità.

Questi interventi funzionano?

Il laser può aiutare a ridurre i sintomi di secchezza vaginale perché trasmette energia termica che stimola l’attività dei fibroblasti, le cellule che costruiscono collagene e delle cellule basali della mucosa, che aumentano di numero, facendo aumentare anche lo spessore della  mucosa vaginale. Gli studi clinici hanno dimostrato una buona efficacia nell’immediato (3-6 mesi). Poche sono ancora le ricerche che confermano la persistenza dei benefici a 12-24 mesi.

Ci sono contro-indicazioni?

La Food and Drug Administration americana sostiene che questi trattamenti potrebbero causare ustioni vaginali, cicatrici, dolore durante i rapporti sessuali e dolore ricorrente. Per questa ragione non li consiglia e raccomanda di rivolgersi, in ogni caso, a professionisti con competenze specifiche sul tipo di intervento.

Dr. Giuliana Proietti

Dr. Giuliana Proietti Email: info@giulianaproietti.it
Skype: giuliana.proietti


Immagine

Freepik

Giuliana Proietti

Giuliana Proietti è psicoterapeuta e sessuologa clinica. Riceve i pazienti online, da qualsiasi parte del mondo. Sono possibili anche incontri in presenza, da stabilire di volta in volta. Costo della Terapia Online: 60 euro/seduta. Telefonare o inviare un messaggio whatsapp per chiedere appuntamento al 347 0375949, oppure scrivere a info@giulianaproietti.it

Visita i siti www.psicolinea.it www.clinicadellatimidezza.it www.clinicadellacoppia.it per avere ulteriori informazioni.

Potrebbe piacerti...