L'ansia prima di un intervento chirurgico: che fare
L’ansia prima di un intervento chirurgico: che fare

L’ansia prima di un intervento chirurgico: che fare

Giuliana Proietti Articoli

E’ normale sentirsi in ansia prima di un intervento chirurgico?

Si, è perfettamente normale: l’aumento della frequenza cardiaca, la nausea, lo stomaco chiuso e altri sintomi di ansia sono le risposte naturali del corpo verso situazioni avvertite come pericolose.

Cosa causa la paura dell’intervento chirurgico?

Le persone possono provare ansia prima dell’intervento chirurgico per molte ragioni:

  • Paura dell’ignoto
  • Paura di perdere il controllo
  • Preoccupazioni relative a un possibile intervento non riuscito
  • Paura dell’anestesia
  • Paura del dolore
  • Paura di non recuperare completamente dopo l’intervento
  • Paura dell’ ambiente ospedaliero

Dr. Giuliana Proietti Email: info@giulianaproietti.it
Skype: giuliana.proietti
Costo della Terapia online:
70 euro, individuale e di coppia

E’ bene fare ricerche online per saperne di più?

Si se ci si rivolge unicamente a fonti affidabili e si ha modo di confrontarsi col proprio medico per evitare alcune incomprensioni o elementi di confusione che possono aumentare l’ansia invece di ridurla. Parlarne col proprio chirurgo o con il medico di base permette non solo di alleviare le preoccupazioni, ma anche si avere informazioni personalizzate.

L’ansia preoperatoria può incidere sull’intervento?

Si: secondo uno studio italiano, l’ansia pre-operatoria aumenta di tre volte il rischio di sviluppare una complicanza.

Dr. Giuliana ProiettiAlbo degli Psicologi Lazio n. 8407
Costo della Terapia online:
70 euro, individuale e di coppia

Cosa fare, in attesa dell’intervento, per ridurre l’ansia?

Ecco qualche suggerimento:

  • ASCOLTARE CON ATTENZIONE TUTTE LE ISTRUZIONI PREOPERATORIE FORNITE DAL CHIRURGO
    Conoscere i dettagli dell’intervento e seguire le istruzioni ricevute permette di sentire un maggiore controllo sulla situazione, che può aiutare, sia a livello fisico, sia a livello mentale.
  • DISTRARSI
    Se ci si concentra solo sull’intervento, probabilmente questo aumenterà lo stress e l’ansia. Occorre fare di tutto per distrarsi: dedicarsi agli hobby e regalarsi un tempo di qualità. Molto utile può essere dedicarsi all’espressione artistica, se lo si a già per hobby (oppure questo può essere il momento giusto per cominciare!)
  • EVITARE ALTRE SITUAZIONI STRESSANTI
    Se possibile, cercare di evitare altre situazioni che causano stress. Certo, questa non è sempre un’opzione possibile nella vita, ma se ci si riesce va benissimo!
  • ASCOLTARE LA MUSICA
    Gli studi dimostrano che ascoltare la musica riduce l’ansia e migliora il tono dell’umore. Se si sa suonare qualche strumento, questo è il momento giusto per farlo a lungo e con passione.
  • USARE LE TECNICHE DI RILASSAMENTO
    Se non si conoscono le tecniche di rilassamento, cercare su YouTube video con questi titoli: Esercizi di respirazione, Meditazione, Training Autogeno, Yoga, Mindfulness.
  Altruismo: esiste davvero?

Dr. Giuliana Proietti

Scopri di più su Giuliana ProiettiTERAPIE ONLINE
Costo della Terapia online:
70 euro, individuale e di coppia

Foto di alan9187 da Pixabay

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]
Chiama ora!