Ti piace lasciarti sorprendere dalla vita? Test
Ti piace lasciarti sorprendere dalla vita? Test

Ti piace lasciarti sorprendere dalla vita? Test

GP Test

La sorpresa è un’emozione universale e potente che accompagna le persone lungo tutto il percorso della vita, spesso trasformando momenti ordinari in esperienze straordinarie. Per molti, dunque, è un fenomeno intrigante che stimola la curiosità e risveglia i sensi, ma non tutti la pensano così: alcuni vedono le novità come catastrofi annunciate. E tu? Quanto ti piace lasciarti sorprendere dalla vita? Prova a scoprirlo con questo test.

Dr. Giuliana Proietti Email: info@giulianaproietti.it
Skype: giuliana.proietti

1. Alla cassa del bar ti accorgi che qualcuno ha già pagato il tuo caffè:

 Rifiuto l’offerta e pago comunque;

 Cerco di capirne anzitutto le ragioni, per non trovarmi in situazioni imbarazzanti;

 Ringrazio e me ne vado felice…

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

2. Nella cassetta delle lettere c’è una busta gialla mai vista prima:

 Contiene sicuramente una richiesta di denaro;

 Prima di aprirla la tengo a lungo fra le mani per capire chi la invia;

 La apro immediatamente

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

3. Con una telefonata ti dicono che hai vinto un viaggio organizzato. Prima reazione:

 Solita bufala;

 Conviene informarsi bene prima di farsi prendere dall’entusiasmo;

 Ma dai! Bello…

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

4. Ti regalano un uovo di Pasqua: cosa pensi che conterrà?

 Una sorpresa inserita dall’azienda che lo produce;

 Una sorpresa inserita da chi me lo regala;

 Non lo so e non vedo l’ora di scoprirlo!

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

5. Scopri che la tua colf straniera è laureata in medicina

 Imbarazzante: avrei preferito non saperlo;

 Mi chiedo se l’ho mai osservata attentamente;

 Bene, abbiamo il medico in famiglia!

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

PUBBLICAZIONI

Libri Giuliana Proietti

OLTRE AI LIBRI:
Leggi

gli oltre 4000 articoli di divulgazione psicologica
di Giuliana Proietti sui Siti:

PsicolineaClinica della CoppiaClinica della Timidezza

 

6. Un amico ti porta uno strano dolce da un luogo di vacanza. Cosa fai?

 Lo depongo immediatamente nel secchio dei rifiuti;

 Lo assaggio in dose piccolissima, per evitare che mi faccia male;

 Lo assaggio con piacere.

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

7. Inaspettatamente, dopo giorni di primavera, nevica. Cosa dici?

 Non è normale;

 E’ successo altre volte: bisogna tener conto della statistica;

 Godiamocela!

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

8. Ti regalano un costoso quadro che non ti piace. Cosa dici?

 Nulla e lo appendo in cantina;

 Grazie del pensiero gentile;

 Uno stimolo nuovo nella mia vita…

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

9. Ti distrai e il parrucchiere ti fa un taglio molto originale. Che dici?

 Vengo appositamente da lei per avere il solito taglio;

 E’ colpa mia, non si preoccupi, non dovevo distrarmi;

 Beh, vediamo se cambiare look aiuta nella vita, come dicono in tanti…

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

10. Al lavoro assumono qualcuno per “affiancarti”. Come reagisci?

 Non so lavorare con altre persone, lo sanno tutti!

 Ti domandi cosa stia cambiando nella tua azienda e se è il caso di fare un aggiornamento professionale;

 Provi: se ok resti, se no cambi lavoro.

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

Dr. Giuliana ProiettiAlbo degli Psicologi Lazio n. 8407

11. Avete da poco iniziato una relazione ed ora aspettate già un figlio. Cosa ne pensi?

 Questo non doveva succedere!

 Tutte le difficoltà possono essere affrontate, anche se con sacrificio;

 Era scritto che dovevamo diventare subito genitori.

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

12. L’hotel prenotato ha un servizio inferiore alle aspettative. Cosa ti proponi per la prossima volta?

 Mai più le prenotazioni online;

 Occorre chiedere maggiori garanzie per evitare inutili rischi;

 La vacanza è gioco, il gioco non è mai noioso. Come va, va.

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

13. Hai un figlio molto svogliato a scuola. Cosa gli dici?

 Da te non me lo sarei mai aspettato!

 Devi migliorare il metodo di studio;

 Andrai a lavorare, se preferisci così.

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

14) Il tuo terapeuta va in pensione e si fa sostituire da un/una giovane collega:

 Non si trattano così i pazienti!

 Ci vorrà tempo, ma troveremo una sintonia;

 Sarà un piacere ascoltare un nuovo punto di vista.

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

15. Il/la partner ti lascia dopo un grande amore. Cosa ti resta?

 Un grande senso di vuoto;

 Il timore di sbagliare di nuovo;

 Il resto della vita.

♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦ ♠♣♥♦  ♠♣♥♦

Festival della Coppia
Relazione su Innamoramento - Festival della Coppia

Soluzione:

Assegnarsi:

1 punto per le risposte della colonna contrassegnata dal colore rosso,
2 punti per le risposte scritte nella colonna contrassegnata dal colore verde e
3 punti per le risposte scritte nella colonna contrassegnata dal colore blu.

Sommare i punteggi e passare ai risultati.

RISULTATI

Viva la routine!
(DA 15 A 24 PUNTI)
Le sorprese a volte ti piacciono, a volte no, ma se potessi scegliere non ne vorresti mai, a meno che non rientrino nell’ambito del conosciuto e dell’assolutamente prevedibile. Infatti, sei un tipo molto metodico, scrupoloso, che non ama lasciare niente al caso: nel ricevere una sorpresa dunque, al di là delle buone intenzioni di chi te la fa, potresti provare più fastidio che gioia. Tutto quello che è improvviso ed inatteso, porta con sé problemi e difficoltà che non sempre ti senti pronto ad affrontare. Questo contribuisce a farti sentire abbastanza disorientato, incapace di esprimere le reazioni più adeguate ed opportune in determinati contesti, arrivando fino all’imbarazzo e alle difficoltà di auto-controllo. 

YouTube

Intervista su Giovani e Sessualità fluida

Viva il rischio calcolato!
(DA 25 A 35 PUNTI)
Non sei contrario a tutto ciò che è nuovo e le sorprese in genere ti fanno piacere, purché rientrino nei canoni e nei valori che regolano la tua vita. Nelle cose che per te contano davvero infatti non ami lasciarti travolgere o trasportare dai cambiamenti e dalle novità: per questo tendi a prepararti per tempo agli eventi, in modo da sentirti sempre padrone della situazione, rimanendone protagonista. Per gli aspetti meno significativi della vita invece, sei molto più “open-minded”: ad esempio, se ricevi una sorpresa fatta con il cuore, da qualcuno che ci tiene a renderti felice, il tuo atteggiamento è sicuramente positivo e non manchi di esprimere le tue emozioni di gioia e di interesse. Del resto, sei una persona orientata alla crescita personale e per questo spesso riesci a trovare nella sorpresa una forza capace di ricaricarti. 

Dr. Giuliana ProiettiTERAPIE ONLINE
Dr. Giuliana Proietti
Whatsapp 347 0375949

Viva la vita spericolata!
(DA 36 A 45 PUNTI)
Ti piacciono le sorprese, ma anche i gesti inaspettati, gli imprevisti, i cambiamenti. Trovarti di colpo in una situazione insolita non ti spaventa, anzi ti regala una forte emozione, che ti fa apprezzare ancora di più la realtà. Sei una persona curiosa della vita, ma che lavora anche molto con la fantasia: ti piace immaginare scenari inediti in cui tutto può accadere e niente è come sembra. Non hai paura di vivere e ti sai adattare facilmente a tutto e a tutti. Per questo non opponi resistenza ai cambiamenti e sei piuttosto fatalista: lasci che la vita ordisca per te le sue trame, portandoti a volte a vivere situazioni imprevedibili, non sempre positive, ma comunque capaci di sollevarti dalla prigionia imposta dalla routine. 

Dr. Giuliana Proietti

INIZIA SUBITO UNA TERAPIA CON LA DOTT.SSA GIULIANA PROIETTI

In quale ambito pensi di avere un problema?

Terapia Individuale


Terapia di coppia

E’ assolutamente vietato riprodurre questo test, in qualsiasi forma

Puoi trovare altri test sulla Clinica della Timidezza  Psicolinea e su Clinica della Coppia

Immagine:
Pexels

La coppia stabile fa per te? Fai il Test

Cosa pensano di te i tuoi amici? Test
Cosa pensano di te i tuoi amici? Test

Cosa pensano di te i tuoi amici? Test

GP Test


Giudicarsi da soli non è semplice e gli amici spesso non dicono apertamente ciò che realmente pensano: prova a scoprire con questo test cosa gli altri pensano di te.

1. Un amico ti racconta dei particolari piccanti della sua vita sessuale. Cosa ne farai di queste confidenze?

 A Le terrò sempre per me;
 B Eviterò sicuramente di raccontarle al primo che capita;
 C  Non so: dipende dalle situazioni che si presenteranno.

Dr. Giuliana ProiettiAlbo degli Psicologi Lazio n. 8407

2. Un amico depresso ti propone di trascorrere insieme l’ultimo dell’anno…

 A Certamente starò con lui, anche se sarà noioso;
 B  Ok, può aggiungersi al gruppo degli altri amici;
 C  Eh no… L’ultimo dell’anno è un giorno speciale!

3. Hai dei biglietti gratis per il teatro. A chi li regali?

 A Alle persone più care, a cominciare dagli amici più fidati;
 B Alle persone che in questo momento mi sono più vicine;
 C A persone che poi ricambieranno in qualche modo il favore;

4. Compri dei cioccolatini per un’amica che compie gli anni. Poi ti ricordi  che è a dieta…

 A Le compro un’altra cosa: altrimenti sarebbe una mancanza di sensibilità;
 B Le raccomando di non mangiarli durante il periodo di dieta;
 C  Che importa? Li offrirà ai suoi ospiti…

Dr. Giuliana Proietti Email: info@giulianaproietti.it
Skype: giuliana.proietti

5. Un amico ti chiede un prestito…

 A Glielo concedo, senza chiedere ulteriori spiegazioni;
 B Prima vorrei capire bene le ragioni della richiesta;
 C Non se ne parla: è difficile chiedere di restituire i soldi agli amici.

6. Accompagneresti un amico a sentire un concerto che non ti interessa?

 A Se capisco che lo desidera molto, certamente si!
 B Si, ma glielo faccio un po’ pesare…
 C No, ma come può pensare di chiedermi una cosa del genere?

7. Hai un’amica che vuole parlare sempre lei, raccontare di sé, delle cose che le capitano… Quando parli tu, lei si distrae. Come reagisci?

 A La sopporto: per lei è molto importante raccontarmi le sue cose!
 B A volte mi distraggo anch’io, ma non glielo faccio capire;
 C Le chiedo apertamente di non essere così petulante e ripetitiva. 

8. Conosci delle nuove persone con le quali vorresti passare la domenica. Cosa dici ai vecchi amici?

 A Mi hanno invitato delle altre persone: venite anche voi?
 B Farò una cosa nuova. Poi vi dirò…
 C Veramente ho un altro impegno…

Sessuologa online Dr. Giuliana Proietti

9. Sei invitato/a a cena a casa di amici, insieme ad altre persone. Come ti comporti?

 A Cerco di aiutare i padroni di casa per la buona riuscita della serata;
 B Chiedo se posso aiutare a fare qualcosa;
 C Mi godo la serata senza farmi troppi problemi.

SOLUZIONE

Ed ora leggi il profilo che ti riguarda. Le tue risposte sono in maggioranza A, B o C? Il tuo Profilo corrisponde alla lettera nella quale hai raggiunto un maggiore punteggio.



LGBT FriendlyLOVE IS LOVE!

PROFILI

I tuoi amici pensano che…

● Profilo A – Sei una persona su cui contare

Per te l’amicizia è veramente sacra e ti impegni a rispettarla in ogni modo, compiendo anche delle rinunce personali. Sei infatti il confidente ideale,  hai doti di empatia che ti permettono di comprendere le esigenze degli altri, sai esprimere la solidarietà rendendoti attivo e collaborativo, ben prima che ti venga richiesto.  I tuoi amici sanno di poter condividere con te idee, interessi, passioni, ma soprattutto sanno di poter contare sulla tua disponibilità nei momenti di difficoltà, quando fai veramente del tuo meglio per essere presente ed offrire il tuo fattivo supporto. La tua sensibilità, la tua lealtà, la tua fedeltà ed il tuo altruismo ti rendono un amico veramente prezioso.

PUBBLICAZIONI

Libri Giuliana Proietti

OLTRE AI LIBRI:
Leggi

gli oltre 4000 articoli di divulgazione psicologica
di Giuliana Proietti sui Siti:

PsicolineaClinica della CoppiaClinica della Timidezza

 

●Profilo B – Sei un buon amico/a, ma certe volte…

Tieni in gran conto gli amici, ma  non sempre sei disponibile a sacrificarti per loro. Ritieni infatti che gli amici, proprio perché sono tali, debbano sapersi adattare alle tue esigenze e venirti incontro, così come tu fai con loro. L’amicizia per te è un sentimento molto terreno che ha a che fare con i reciproci interessi, i quali debbono emergere nel rapporto con sincerità, in modo che dell’amicizia si possa prendere ciò che più conta: lo spirito di solidarietà, la complicità, la capacità e la voglia di unirsi per raggiungere degli obiettivi condivisi. Per questo quando puoi aiuti i tuoi amici nei momenti di difficoltà, ma pretendi che anch’essi capiscano quando non debbono chiedere, o aspettarsi qualcosa da te.  

Come vivere bene anche se in coppiaUn libro per la Coppia.
Ordinalo online o in Libreria

●Profilo C – Sei l’amico/a dei tempi belli

Sei una persona abituata a contare sulle proprie forze e per questo non particolarmente propensa a spendersi in favore degli altri. I tuoi amici sanno che in certi casi possono contare su di te, ma anche che non possono farlo così spesso e per qualsiasi motivo. Secondo te il supporto maggiore in caso di necessità va cercato nei legami familiari, o nei rapporti con professionisti che possono aiutare davvero nella soluzione di problemi: per questo non ti proponi come l’amico che aiuta a superare i momenti bui e difficili della vita, ma come la persona capace di godere della reciproca compagnia, al solo fine di stare bene insieme.

Dr. Giuliana Proietti

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di questo test.

Immagine:
Freepik

Scopri di più su Giuliana ProiettiTERAPIE ONLINE
Whatsapp 347 0375949

Sai riconoscere i tuoi errori? Test
Sai riconoscere i tuoi errori? Test

Sai riconoscere i tuoi errori? Test

GP Test

Aristotele diceva: Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono.

Nessuno è perfetto, dunque, tutti fanno errori…. Ma non tutti sono pronti a riconoscerli.
E tu, sai riconoscere i tuoi errori? Prova a fare questo test.

1. Sei andato/a ad una cena fra amici con un abito troppo elegante per l’occasione: ti senti a disagio?

 No: è il mio stile, devono abituarsi;
 B No: però la prossima volta, per queste cose solo jeans!
 C Si: come ho fatto a non rendermi conto che la situazione richiedeva un abito casual?

LEGGI GLI ULTIMI ARTICOLI PUBBLICATI SU QUESTO SITO:

2. Arrivi in ritardo ad un appuntamento. Le prime tue parole:

 A. Eccomi qua, possiamo cominciare;
B.  Scusate, c’era molto traffico;
C.  Scusate il ritardo: non ho pensato di partire prima, nel caso avessi trovato traffico.

3. Hai chiesto un aumento di stipendio, ma ti hanno detto che era una richiesta prematura: cosa ti proponi?

A. Tornare immediatamente alla carica: battere il ferro finché è caldo!
B. 
Aspettare un evento favorevole;
C. Attendo che la Direzione capisca quando è il momento giusto.

4. In una partita a tennis hai contestato un punto all’avversario, sbagliando, come poi ti ha confermato l’arbitro: cosa dici nell’immediato?

A. Sarà, ma a me non sembra…

B. Ok, scusate, mi sembrava così

C.  Scusate, mi manca qualche grado alla vista…

PUBBLICAZIONI

Libri Giuliana Proietti

OLTRE AI LIBRI:
Leggi

gli oltre 4000 articoli di divulgazione psicologica
di Giuliana Proietti sui Siti:

PsicolineaClinica della CoppiaClinica della Timidezza

 

5. Il litigio con il/la partner è degenerato perché hai alzato inutilmente la voce. Cosa dici?

 A. Non si può parlare con te;
B. Scusa, mi arrabbio, ma dopo due minuti mi passa, non ci fare caso;
C. Scusa, ho perso il controllo.

6.  Una persona che conta non si mostra contenta del tuo lavoro: tua risposta…

A. Prima di giudicare occorre comprendere;
B. Le farò avere altri lavori, per farle capire meglio il mio stile;
C. Scusi, non avevo capito bene come doveva essere svolto il lavoro.

7.  Il tuo modo di tenere la contabilità è superato: come rispondi ai colleghi che te lo hanno fatto notare ?

 A. Ognuno ha il suo metodo di lavoro;
 B. E’ una questione di abitudine: così vado più veloce;
 C. Dovrei fare qualche corso di informatica?

8. Sbagli treno e a tua insaputa vai nella direzione opposta. Cosa dici al controllore che te lo fa notare?

 A. Le indicazioni non erano chiare;
 B. Sono poco esperto di treni, vado sempre in macchina;
 C. Mi scusi, posso pagare il sovrapprezzo, se crede…

9. Ti presentano un politico che non hai mai sentito nominare e fai brutta figura. Cosa dici, per scusarti?

A. I politici si somigliano un po’ tutti;
B. Avevo capito che era una persona importante, non avevo capito che era un politico;
C. Purtroppo i nomi non mi entrano in testa. 

Dr. Giuliana ProiettiTERAPIE ONLINE
Dr. Giuliana Proietti
Whatsapp 347 0375949

10. I tuoi figli adolescenti ti dicono che non c’è coerenza fra ciò che dici e ciò che fai. Rispondi:

 A. Siete giovani, non sapete quello che dite;
 B. Cercherò di dimostrarvi che ho ragione;
 C. Nessun genitore è perfetto, neanche io.

11. Hai comprato un libro che non ti piace: come è successo?

A. Mi piace tutto: dipende solo dai momenti;
B. Mi sono fidato/a della copertina…
Non mi sono documentato a sufficienza.

12. Il tuo nuovo look non piace in ufficio: è troppo sbarazzino! Rispondi:

A. Siete troppo seriosi!
B. Forse è roba di mio figlio/a. Non ci ho neanche fatto caso…
C. Giusto: in ufficio meglio la sobrietà.

13. Stai spiegando un concetto, ma sbagli e te lo fanno notare.

 A. Ti arrampichi sugli specchi pur di non dar loro ragione;
 B. Continui a parlare senza senza dare peso all’osservazione;
C. Prendi atto del punto di vista dell’altro/a.

14. Ti capita mai di fare un bilancio della tua vita?

A. Si penso ai miei successi;
B. Penso che alla fine un po’ me la sono goduta;
C. Penso alle difficoltà che ho incontrato nella vita.

15. Hai dimenticato il compleanno di un amico:

A. Non mi aveva detto nulla!
B. Non si può ricordare tutto!
C. Me ne scuso con una telefonata.

Come vivere bene anche se in coppiaUn libro per la Coppia.
Ordinalo online o in Libreria


Risultati

Assegnati:

1 punto per le risposte A;

2 punti per le risposte B;

3 punti per le risposte C.

Il tuo profilo corrisponde alla lettera che ha raggiunto un punteggio maggiore.



PROFILI

Sei un tipo…

A : PRESUNTUOSO

(DA 15 A 24 PUNTI)

In genere è ben difficile che tu riconosca gli errori che ti vengono contestati. Per te ammettere di aver fallito in qualcosa, infatti, è un segno di debolezza che non andrebbe mai dato, specialmente quando a farti notare l’errore è una persona che potrebbe avere un interesse particolare nell’ostacolare i tuoi progetti, o nel metterti in cattiva luce. Sicuramente non hai tutti i torti a pensarla così, ma a volte una rigidità eccessiva, il negare l’evidenza è un chiaro segno di debolezza, facilmente interpretabile anche dai non-psicologi.

B: PRATICO

(DA 25 A 35 PUNTI)

Sei consapevole di non essere sempre perfetto/a, ma difficilmente ti concentri nella ricerca dei tuoi errori o nell’analisi dei tuoi comportamenti, a meno che questo non comporti qualche particolare beneficio. Prendi la vita con un certo ottimismo e non attribuisci mai eccessiva importanza alle formalità. Non sei un/a perfezionista; per te le cose vanno fatte senza indulgere in tentennamenti, esitazioni e indugi. L’importante è mantenere fede ai propri impegni e dimostrare di avercela messa tutta: se poi le persone non si contentano e guardano le sottigliezze, peggio per loro!

C: UMILE

(DA 36 A 45 PUNTI)

Sei una persona che ammette con facilità i propri errori e che tende perfino a farli notare agli altri, pur sapendo che questo potrebbe comportare conseguenze poco piacevoli. Per te l’ammissione dell’errore è un atto necessario, dovuto, per rispetto degli altri, oltre che di se stessi. Se non assumessi questo atteggiamento, non ti sentiresti una persona per bene. Ammettere l’errore secondo te non è  un atto di debolezza, ma di onestà, di responsabilità e di semplice ammissione dei propri limiti.

Dr. Giuliana Proietti

Giuliana Proietti Facebook

Immagine:

Freepik

Chiama ora!